• 15 Aprile 2021

La villa sul lago di Lugano

Tradizione, origini, era quanto desideravano i committenti di questo progetto. Ridare valore alla casa d’infanzia.

Affiancato dall’architetto Aldo Coldesina, il cliente arriva in NewLine e studiamo a tavolino ogni dettaglio, ogni finitura, per aggiungere valore a una casa già impregnata di storia.

L’elemento fisso che percorre tutta l’abitazione è il meraviglioso legno Fior di Natura di fiemme 3000, con lavorazione piano sega.

Un legno che, in quanto a bellezza, è quasi unico. L’oliatura neutra accende i biondi e rende più profondi gli scuri, con contrasti cromatici forti.

La zona giorno è un unico open space, tutta a vetrate per godersi a pieno la meravigliosa vista sul nostro lago di Lugano, davvero unica.

Dando le spalle al lago, e alzando lo sguardo verso l’alto, proprio sopra la cucina, si affaccia un soppalco dedicato interamente al relax.

Un’area wellness privata completamente custom-made, dotata di bagno turco, sauna e vasca idromassaggio.

Il legno continua ad essere protagonista anche nella zona wellness, ampliando quella sensazione di benessere che si prova quando si entra in una spa.

Le caratteristiche di impermeabilità naturale del legno sono garantite dal trattamento di Fiemme 3000 Bio Plus, che elimina ogni timore del cliente che il legno possa rovinarsi al contatto diretto con l’acqua.

 La zona notte è stata realizzata nel piano inferiore rispetto alla zona giorno, e anche qui è stato posato legno ovunque, nelle camere da letto come nei bagni.

Le venature, i giochi di colore e la lavorazione Piano Sega del fior di natura, rimandano al movimento e alle increspature delle piccole onde create dalle barche di passaggio che si possono vedere affacciandosi alle finestre.

La lavorazione Piano Sega, nata quasi casualmente, ricrea l’effetto rustico del taglio della tavola realizzato con le vecchie seghe, e conferisce oltre ad un maggior pregio del legno, anche una resistenza fisica maggiore.

Nei bagni spicca il mobile cubik di Idea in total white, che abbiamo voluto incorniciare con legno che prosegue sulla parete come rivestimento. La retroilluminazione dello specchio impreziosisce questa cornice di colori e sfumature.

  

Dulcis in fundo, nel piano più basso della casa, al livello del lago, ci troviamo di fronte al grottino. Luogo in cui il nonno era solito riparare le barche, il suo mestiere.

È stato mantenuto il cavo di traino per mettere la barca in acqua, e sulle pareti, si possono ancora intravedere le pennellate di colore che il nonno faceva prima di iniziare a dipingere le sue barche. A pavimento invece abbiamo optato per una piastrella di Cotto D’Este, Stone quartz Artic, che unisce design minimal e praticità della pulizia.

Il nostro impegno è da sempre selezionare i prodotti migliori sul mercato per l’esigenza specifica del cliente, interpretare il suo senso estetico, tradurlo in progetto ove necessario, e trasformarlo in realtà.

E con questa luce crepuscolare sul nostro lago, vi ringraziamo di averci letto fino a qui.

Vi aspettiamo in showroom per progettare case bellissime insieme.

New Line

 

ph. Simone Mengani